Sanità Elettronica, se ne parla al Digital Day 2018

Sanità Elettronica, se ne parla al Digital Day 2018

8 mesifa 0 274

Sanità elettronica al Digital Day 2018 Sanità elettronica, uno dei campi sui quali si è focalizzata l’attenzione del Digital Day 2018, l’importante evento tenuto a Bruxelles lo scorso 10 aprile, che riunisce ministri e rappresentanti dei paesi dell’Unione Europea. Come sottolineato da Andrus Ansip, vicepresidente della Commissione europea per l’economia e le società digitali, l’Europa dovrebbe andare avanti puntando su questo tipo di mercato, aumentando gli investimenti e promuovendo una serie di settori chiave come la sanità elettronica. In quest’ottica il Digital Day 2018 è il momento ideale per fare il punto su quanto realizzato, ma soprattutto per incoraggiare gli Stati membri a procedere rapidamente con le proposte legislative ancora in discussione. “Abbiamo bisogno di preparare insieme il nostro futuro digitale e di fare di più” – commenta il vicepresidente A. Ansip – “unendo forze e risorse, per cogliere le opportunità offerte dalle tecnologie.” La digitalizzazione sta rapidamente trasformando la

Read more

Geo-blocking addio: via libera agli acquisti

10 mesifa 0 465

Ottime news dal Parlamento Europeo che ha votato e approvato la fine del geoblocking per la fine del 2018. Il geo-blocking è una forma digitale di protezionismo che limita l’accesso ad alcuni contenuti internet in base alla posizione geografica dell’utente, riconoscibile tramite il suo indirizzo IP, ossia il corrispondente digitale del nostro indirizzo di casa. La rimozione dei blocchi geografici per gli acquisti online offrirà a tutti i cittadini europei la possibilità di acquistare all’interno di tutti i negozi online dell’Unione Europea, indipendentemente da dove si trovino. Dal punto di vista degli utenti finalmente si eviteranno alcuni fastidiosi re-indirizzamenti che, per esempio, obbligano un italiano, che decide di comprare da un sito spagnolo, di essere reindirizzato, al momento di perfezionare l’acquisto,  verso la versione italiana dell’eShop in cui il prodotto desiderato potrebbe non essere disponibile oppure in vendita a condizioni differenti. Questo redirect è uno dei molti modi in cui si applica il geoblocking, impedendo ai consumatori

Read more

App Native vs Web App

3 annifa 1269
Tweet Il mondo Mobile è un mondo in continua evoluzione, sia per l'esponenziale diffusione degli SmartPhone e dei Tablet, sia perchè questo nuovo modo di comunicare ha reso necessario l'introduzione di un nuovo tipo di Marketing: il Mobile Marketing. Per raggiungere  i propri clienti, in essere o potenziali che siano, uno degli strumenti più efficaci e diretti sono le APP. Google, Facebook, Amazon, Twitter:  tutti i grossi colossi hanno già rilasciato avanzate versioni delle proprie APP native per iOS e Android, e questo indubbiamente fa riflettere. Lo sviluppo di un’applicazione mobile, comporta un’elaborata pianificazione divisa in fasi che molto sinteticamente potremmo descrivere così: idea iniziale -> pianificazione -> progettazione grafica-> sviluppo software -> testing -> rilascio Tuttavia, c’è una cosa che occorre decidere prima di passare, attraverso le fasi sopra citate, allo sviluppo dell’app.  Hai due opzioni: sviluppare un’app nativa oppure una web app. APP NATIVA Un'APP NATIVA è un'applicazione mobile che viene scaricata e installata su

Read more

Mobile commerce: crescita del 42% entro il 2016

3 annifa 1054
Una ricerca di Ipsos e di PayPal conferma che è iniziata l'era del mobile commerce. Entro il 2016 crescerà del 42% L’era del mobile commerce è iniziata. Con un tasso di crescita davvero molto alto, pari al 42% entro il 2016, il commercio da mobile assumerà un ruolo sempre più rilevante nel segmento dell’e-commerce. I risultati di una ricerca condotta da Ipsos per conto di PayPal, all’interno di 22 paesi di tutto il mondo, evidenziano, infatti, come lo shopping da mobile ha iniziato a farsi strada come nuova modalità di acquisto con molte potenzialità di crescita. Un’opportunità da cogliere al volo soprattutto per i commercianti, visto che a livello globale il 33% dei compratori online hanno fatto acquisti utilizzando lo smartphone negli ultimi 12 mesi (in Italia questo dato si attesta al 36%). L’identikit di questi utenti, secondo la ricerca, corrisponde a giovani con un’età media compresa tra i 18 e i

Read more

Un enorme mercato a portata di mano

4 annifa 1293
foto 1
Perché realizzare un app aziendale?
Qualsiasi azienda, in qualsiasi settore essa operi, ha bisogno di comunicare.
Comunicazione e marketing sono il reale volano del fatturato.
I dati parlano chiaro: 40 MLN di smartphone in Italia, un dato destinato inequivocabilmente ad aumentare: la comunicazione oggi passa attraverso lo smartphone.
E sappiamo già che lo sarà sempre più.
Un’azienda abituata a raccogliere le sfide del mercato non può sottovalutare le nuove dinamiche di comunicazione, che fanno e faranno la differenza nello sviluppo del fatturato.

Come il web 10 anni fa, un enorme mercato oggi si sta profilando davanti a noi: App Store e Play Store
 
Per tale ragione è strategicamente vantaggioso affidarsi – ora – ad un’azienda specializzata che, tenendo conto delle diverse esigenze ed obiettivi aziendali, possa elaborare il suo strumento di comunicazione all’avanguardia. 
Non sottovalutando che tale strumento possa essere destinato ad essere il fulcro dell’intera comunicazione aziendale, occorre affidarsi ad aziende competenti.

My Appy è l’azienda specializzata in sviluppo APP.
Al suo attivo app sviluppate per aziende operanti sia nel settore privato che pubblico.
Le app My Appy si caratterizzano per efficienzaintuitività e per l’eccellente profilo tecnologico che in alcuni casi è unico nell’intero panorama nazionale.
Inoltre è sempre garantito un accesso autonomo al Committente per tutti i suoi aggiornamenti diretti sull’app, rendendo l’app dinamica, aumentando il suo appeal tra i followers.
Obiettivo è creare un valido strumento di marketing in grado di sviluppare il business e fidelizzare la clientela già acquisita.
Alcuni vantaggi:
Per restare visibile sul web! La maggior parte delle persone accede ad internet usando il proprio smartphone e su questo le APP sono i nuovi siti web.
Il telefono cellulare è con noi 24 ore al giorno: tu voi essere 24 ore al giorno con i tuoi clienti/followers, acquisiti e potenziali?
Ogni volta che la tua applicazione è scaricata, tu sei sempre lì: è una grande opportunità per catturare l’attenzione dei clienti e promuovere i prodotti/servizi.
Con la tua APP My Appy puoi:
• Condividere le notizie della tua azienda, senza alcuna distinzione di aree geografiche
• Informare sui tuoi prodotti/servizi
• Proporre last minute, offerte e promo in modo diretto ed esclusivo
• Permettere ai tuoi clienti di prenotare un servizio o contattarti comodamente in qualsiasi momento e da qualunque luogo
• Fornire assistenza immediata ai tuoi clienti
• Guidare i tuoi clienti con il GPS interattivo presso uno dei tuoi punti vendita
• Inviare notifiche dirette sui tuoi nuovi prodotti, servizi e offerte
• Mostrare le immagini dei tuoi impianti/punti vendita/prodotti/attività
etc
• Far visualizzare i tuoi video e le tue foto
• Aumentare esponenzialmente la tua visibilità attraverso l’integrazione coi social network
• Vendere direttamente i tuoi prodotti col mobile-commerce
• Creare un QR-Code dinamico da integrare in tutta la tua comunicazione per raggiungere sempre più clienti
• Rinnovare la tua immagine
• Incrementare il tuo business
• Consolidare la tua clientela
• Essere presente nei principali e nuovi store: App Store e Play Store!
• e tante altre cose …
un piccolo investimento per un grande risultato!
My Appy: un passo avanti: il tuo!

 

Boom di turisti a Palermo

4 annifa 1654
Boom di turisti a Palermo "Segnali di ripresa" Lunedì 21 Aprile 2014 - 14:53 di Luca Fornaro Ottimi numeri durante il periodo pasquale e con i week-end del 25 aprile e del Primo maggio, secondo i dati di Federalberghi, ci sarà un dieci per cento in più di presenze nel capoluogo siciliano. Boom anche alll'aeroporto "Falcone-Borsellino": il dato dei tre giorni di Pasqua parla di un 35 per cento di passeggeri in più rispetto all'anno scorso. E dal mare arriveranno in Sicilia 18.000 crocieristi. PALERMO - Non sarà di certo il tutto esaurito dei weekend ferragostani, ma un +10% in periodo pasquale, di questi tempi, dopo anni di crisi e riprese timide e puramente legate ai mesi estivi, fa notizia e lascia intravedere spiragli di ripresa per il futuro del turismo in Sicilia. Dopo la crisi del settore terziario nelle stagioni passate e l’andamento negativo, registrato negli ultimi mesi, gli operatori del settore

Read more