App Native vs Web App

App Native vs Web App

4 annifa 1717

Il mondo Mobile è un mondo in continua evoluzione, sia per l’esponenziale diffusione degli SmartPhone e dei Tablet, sia perchè questo nuovo modo di comunicare ha reso necessario l’introduzione di un nuovo tipo di Marketing: il Mobile Marketing.

Per raggiungere  i propri clienti, in essere o potenziali che siano, uno degli strumenti più efficaci e diretti sono le APP.

Google, Facebook, Amazon, Twitter:  tutti i grossi colossi hanno già rilasciato avanzate versioni delle proprie APP native per iOS e Android, e questo indubbiamente fa riflettere.

Lo sviluppo di un’applicazione mobile, comporta un’elaborata pianificazione divisa in fasi che molto sinteticamente potremmo descrivere così: idea iniziale -> pianificazione -> progettazione grafica-> sviluppo software -> testing -> rilascio

Tuttavia, c’è una cosa che occorre decidere prima di passare, attraverso le fasi sopra citate, allo sviluppo dell’app. 

Hai due opzioni: sviluppare un’app nativa oppure una web app.

APP NATIVA

Un’APP NATIVA è un’applicazione mobile che viene scaricatainstallata su SmartPhone e Tablet tramite gli Store (Apple Store per dispositivi Mac, Google Play per quelli Android).

Il vantaggio principale dell’APP NATIVA è il poter interagire con quasi tutte le altre app del nostro dispositivo (ad esempio rubrica, messaggi, notifiche, localizzazione) e l’essere pubblicati sullo Store.

L’APP NATIVA viene sviluppata usando il medesimo linguaggio del dispositivo, creando una sincronizzazione totale con il dispositivo mobile a tutto vantaggio dell’esperienza dell’utente.

Sintetizzando:

  • visibilità, diffusione, guadagno derivata dalla pubblicazione nello Store
  • prestazioni ottime, sia grafiche che funzionali
  • accesso all’hardware e al software installato nel dispositivo: fotocamera, file system, rubrica
  • funzionamento off-line disponibile

WEB APP

Di fatto sono normali applicazioni web che permettono di simulare l’aspetto delle interfacce delle APP NATIVE, creando quindi il concetto di APP WEB-BASED o WEBAPP, ma in pratica sono dei siti web (il termine web app è stato coniato in Italia e definisce un Mobile Website).

Per loro natura, le web app portano con sé alcune limitazioni, dato che non possono interagire con l’hardware e il software del dispositivo, potendo accedere solo ad un numero limitato di funzionalità native dello stesso. Inoltre ogni dispositivo possiede caratteristiche uniche,  questo fa sì che la web app, sviluppata in modo “generico”,  di fatto è obbligata ad adattarsi al dispositivo stesso. Ciò non avviene con le app che invece, si integrano perfettamente  al dispositivo.

Inoltre, non possono essere pubblicate negli Store e quindi non usufruiscono dell’enorme visibilità che  i Market digitali offrono.

Le applicazioni Web, invece, a fronte di questo hanno anche dei vantaggi:

  • scritta con Markup HTML 
  • non deve essere sottoposta al processo di approvazione del Market
  • tempi di sviluppo, e dunque costi, più bassi

 

 

nativevsweb